INTERVENTO DI RINOPLASTICA

Ti piacerebbe donare al tuo Naso le giuste proporzioni in armonia con il tuo viso?
Per l’intervento di Rinoplastica affidati alle mani esperte del Dott. Carboni

Il Naso ha un ruolo fondamentale nell'Estetica del Viso

Proprio per la sua posizione centrale, il naso è immediatamente visibile ed è importante che sia in armonia e proporzionato con tutte le altre strutture anatomiche del volto.

Il disagio psicologico che un “brutto” naso può recare, rende la rinoplastica uno degli interventi di chirurgia estetica più richiesti.

Il paziente dopo la Rinoplastica acquisisce autostima migliorando la propria qualità di vita.

E’ importante considerare che il naso non ha solo una funzione estetica, al contrario, è un organo molto complesso, che ha il compito di assicurare il passaggio dell’aria filtrandola ed umidificandola. Per tale motivo il setto nasale ed i turbinati sono parte stessa dell’unità funzionale “naso” e ciò deve essere assolutamente preso in considerazione nella pianificazione di un intervento di rinoplastica.
Qualora vi sia la deviazione del setto nasale, si parlerà di settorinoplastica: un bel naso deve ben funzionare! Non ci può essere un bel naso che non funzioni.

Se unitamente alla problematica estetica si osserva anche un difetto di respirazione (come spesso accade) allora è necessario ricorrere alla settorinoplastica in cui si agisce esteticamente e funzionalmente sulle strutture della piramide nasale e del setto nasale risolvendo il problema respiratorio e donando al paziente il naso esteticamente più “bello” per il suo viso.

Un Bel Naso deve anche ben funzionare!

COME ESEGUIAMO L’INTERVENTO DI RINOPLASTICA?

La rinoplastica può essere effettuata con sole incisioni interne alle narici (tecnica chiusa) oppure con un’incisione cutanea a carico della columella in modo da esporre le varie strutture del naso (tecnica aperta). Nonostante oggi sia molto di “moda” la tecnica aperta, questa prevede incisioni cutanee e allungamento dei tempi operatori e dunque va riservata ai casi più complessi, spesso esito di altri interventi di rinoplastica, dove può essere necessario eseguire innesti cartilaginei multipli o u dove sia necessario controllare nel dettaglio cosa è stato effettuato nel, o negli,
interventi di rinoplastica precedenti.
Qualunque tecnica venga utilizzata l’intervento di rinoplastica viene effettuato in anestesia generale e solo una minima parte dei casi che necessitino solo di piccole correzioni della punta
del naso, vengono eseguiti in anestesia loco-regionale.

COSA DEVO FARE DOPO L’INTERVENTO DI RINOPLASTICA ?

L’intervento di rinoplastica, sia che si utilizzi la tecnica chiusa che l’aperta, prevede un ricovero di almeno un giorno. Il paziente viene dimesso con un tampone nasale per narice, una mascherina rigida sul dorso del naso. Nei primi due giorni potranno apparire gonfiore ed ecchimosi intorno agli occhi. Si consiglia riposo per qualche giorno e dopo 3-4 giorni vengono rimossi i tamponi e successivamente la mascherina. Il ritorno alla vita sociale dopo una rinoplastica prevede comunque delle attenzioni, come evitare di subire colpi a carico della piramide nasale, evitare attività particolarmente faticose e sport, saune e bagni turchi o l’esposizione al sole. Un certo gonfiore potrà persistere per alcune settimane anche se totalmente compatibile con le attività della vita quotidiana.

 *Disclaimer: i risultati ottenibili con il trattamento possono variare da paziente a paziente. Come per tutti gli interventi chirurgici, prima del trattamento è necessaria la visita preventiva con il Chirurgo per la valutazione di potenziali rischi.es

Alcuni Interventi di Rinoplastica eseguiti dal Dott. Carboni